Da Assogenerici a Egualia
Perché la salute è di tutti

Egualia è l'organo di rappresentanza ufficiale dell’industria dei farmaci generici equivalenti, dei biosimilari e delle Value Added Medicines in Italia. L’Associazione eredita quasi trent’anni di attività di Assogenerici e ne amplia il perimetro: oggi rappresenta 50 aziende farmaceutiche, il 95% delle imprese che forniscono farmaci accessibili ai cittadini e al Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Il nome nasce per esprimere l’impegno quotidiano nel garantire l’accesso alle cure indispensabili per la salute, tutelando la sostenibilità del SSN e le capacità produttive delle sue imprese.

Il nome e prima ancora lo stesso agire dell’Associazione sono ispirati all’art. 3 della Carta Costituzionale perché uguaglianza non significa distribuire le stesse risorse a tutti, ma offrire a ogni cittadino la possibilità di avere cura di sé e di essere curato.

Il marchio logotipo è stato disegnato partendo dal simbolo matematico dell’uguale. Attraverso la particolare inclinazione, compone la parte superiore della lettera E maiuscola, assegnandole prospettiva e apertura. Ogni lettera che compone il logotipo è stata disegnata in armonia con le specificità della “E”: l’anello della “G” e l’occhiello delle “A” riportano la medesima inclinazione e le forme morbide, senza spigoli e senza grazie, premiano il concetto di accoglienza.

Il segno uguale, con la sua particolare prospettiva, diventa un elemento “minimo” di richiamo al sistema di identità. Costituisce inoltre la matrice da cui originano diversi pattern, in grado di collegare visivamente il racconto di Egualia al suo segno identificativo.

Egualia